vista su...
Catasto Generale di Terraferma

Come utilizzare la mappa

Strumenti di ricerca

Gli strumenti di ricerca permettono di localizzare sulla mappa l'area desiderata nella modalità:

  1. Ricerca per Località
  2. Ricerca per Toponimo

Tutte le modalità di ricerca sono dotate di autocompletamento: è sufficiente cominciare a digitare una parte di ciò che si cerca perché il sistema proponga una serie di risultati tra i quali scegliere

Finestra di navigazione

Icona che indica la parte sinistra di questa finestraLa parte sinistra della finestra è lo spazio di interazione con la Mappa interattiva ed i suoi comandi di navigazione, i livelli della cartografia (nella colonna a sinistra della mappa) e le funzioni di Ricerca.

Icona che indica la parte destra di questa finestra, la colonna dove state leggendo queste informazioniQuesta colonna serve per visualizzare le informazioni ottenute selezionando gli elementi cartografici o effettuando ricerche.

Icona che indica la linea che separa la parte sinistra da quella destra di questa paginaRidimensiona lo spazio riservato alla mappa trascinando la linea di separazione verticale qui a sinistra.

Vista su...Vista su: apre un'altra mappa mantenendo la vista e la scala correnti.

Barra degli strumenti

Icona che indica gli strumenti di navigazione della mappa
Gli strumenti di navigazione sono sopra alla mappa: puoi stampare la carta, effettuare misurazioni, spostare la vista e zoomare sulla cartografia.

Strumento di Stampa della cartografiaStampa: apre il pannello di controllo delle opzioni di stampa della mappa.

Strumento Vista precedente/successivaVista precedente/successiva: riposiziona la mappa alla vista precedente/successiva.

Strumento Vista inizialeVista iniziale: riporta la mappa alla vista iniziale.

Strumento di selezioneInformazioni e/o selezione degli oggetti: con questo strumento, posizionare il puntatore sull'oggetto, tenere premuto il tasto Control e fare click con il mouse (i dati vengono mostrati in questa colonna).

Strumento zoom su rettangoloZoom su rettangolo: clicca e trascina per definire un'area da ingrandire.

Strumenti Zoom in e Zoom outZoom In e Out: un click sulla mappa ingrandisce o riduce la scala, centrando la mappa sul punto prescelto.

Strumento PanoramicaPanoramica: trascina la mappa per spostare la visuale sulla cartografia.

Strumento Misura lineareMisura: click sulla mappa per definire i punti del segmento ed ottenere misure totali e parziali.

Strumento Misura AreaMisura Area: click sulla mappa per definire i vertici dell'area da misurare.

Strumento Aggiorna la MappaAggiorna mappa: ricarica la vista attuale senza perdere scala e area visulaizzata.

Strumento Cancella selezioneCancella selezione: deseleziona l'elemento attualmente selezionato sulla mappa.

Strumento Pulisci layer temporaneiPulisci layer: elimina gli oggetti temporanei creati dall'utente sulla mappa.

campo ScalaScala: fai click sul campo posto sotto la mappa e imposta la scala di visualizzazione.

Guida alla lettura

La cartografia interattiva è una elaborazione delle tavole cartografiche ufficiali ed è composta da vari livelli informativi visibili a scale diverse: fai zoom per vedere come cambia la visualizzazione dei livelli (fai riferimento ai Livelli della cartografia elencati qui sotto).

Il Catasto Leopoldino fu promulgato nel 1765 da Pietro Leopoldo Granduca di Toscana. Per le loro caratteristiche geometrico-particellari di estrema precisione i catasti ottocenteschi costituiscono, ancora oggi, uno strumento fondamentale per lo studio e la restituzione dell'assetto territoriale della Toscana prima delle grandi trasformazioni avvenute a partire dalla fine del XIX secolo. Questo catasto è in formato raster ed è composto dalle tavole originali in scala da 1:23.000 a 1:33.000.

Livelli della cartografia

  1. Catasto Leopoldino: visibile a tutte le scale
  2. Altri livelli potrebbero risultare da attivare nella Legenda, per visualizzare i dati in essi contenuti.